L’Udito

L’Orecchio

L’orecchio e l’organo dell’udito. È un complesso di strutture adibite alla ricezione dei suoni e al mantenimento dell’equilibrio. Si divide in tre strutture principali: l’orecchio esterno, che comprende il padiglione auricolare e il condotto uditivo esterno terminante con il timpano;

l’orecchio medio, situato in una cavità dell’osso temporale comunicante con la faringe e costituito da una serie di ossicini adiacenti, in grado di trasmettere le vibrazioni sonore dal timpano alla finestra ovale; l’orecchio interno, formato dalla chiocciola o coclea, dove le vibrazioni sono trasformate in impulsi nervosi inviati al cervello dal nervo acustico, e dal labirinto, l’organo deputato all’equilibrio. Nell’uomo l’orecchio è sensibile alle frequenze sonore comprese tra i 40 e i 25.000 Hz.

Problemi all’orecchio

L’ipoacusia – una diminuzione dell’udito. L’ipoacusia può dipendere da degenerazioni fisiche dell’orecchio esterno o interno oppure da difetti del nervo acustico o del tessuto corticale del cervello. Quando non è congenita, la patologia può essere originata da infezioni, da intossicazioni o da traumi.

I sintomi di perdita dell’udito

Dal momento che le capacità uditive di ciascuno di noi diminuiscono lentamente, con l’avanzare dell’età, i sintomi sono spesso difficili da riconoscere, o può essere trascurato tutto insieme fino a quando la perdita di udito è più evidente.

I sintomi più comuni di perdita di udito includono:

– Difficoltà di sentire in ambienti rumorosi
– Sentire, ma non comprendere
– Sensazione come se un altoparlante è “mormorando”
– Lettura labiale per capire un discorso
– Alzare il volume del televisore o la radio
– Difficoltà di sentire suoni ambientali, come ad esempio gli uccelli, sirene, un clacson, o la suoneria del telefono

Anche se la perdita di udito può verificarsi lentamente, il suo impatto può essere significativo.

Qualcuno soffre di perdita di udito potrebbe:

– Limite di attività sociali, perché è troppo difficile da capire che cosa è stato detto
– Diventa frustrazione o rabbia, frustrazione o di esperienza o di rabbia da parte di altri, semplicemente perché hanno frainteso o sentito qualcosa che non è stato detto
– Si sente solo o isolato, o si diventa depressi
– Essere a rischio se non è in grado di ascoltare segnali importanti come allarmi o sirene

Mentre alcuni hanno messo fuori trattamento per qualsiasi numero di ragioni, con il significativo progresso nella tecnologia in soli ultimi anni, l’aiuto è più facilmente disponibile che mai. E con la più recente tecnologia digitale disponibile SeboTek, non c’è nessuna attesa, nessun rischio , e nessun motivo per andare senza.

Se ritieni che tu o qualcuno che conosci può essere affetto da perdita di udito, consultaci.

Perdita Udito

La diminuzione dell’udito può dipendere da degenerazioni fisiche dell’orecchio di carattere esterno o interno oppure da difetti del nervo acustico o del tessuto corticale del cervello. Quando non è congenita, la patologia può essere originata da una serie di fattori come infezioni, intossicazioni o traumi.

Coloro che soffrono di perdita di udito potrebbero:
– Incontrare difficoltà nelle attività sociali, perché è troppo difficile capire che cosa è stato detto
– Provare frustrazione o rabbia perché hanno frainteso o sentito qualcosa che in realtà non è stato detto
– Sentirsi soli o isolati, o diventare depressi
– Essere a rischio se non si è in grado di ascoltare segnali importanti come allarmi o sirene

Se ritieni che tu o qualcuno che conosci possano essere affetti da questi sintomi, non esitare a consultarci.

SI EFFETTUANO PROVE AUDIOMETRICHE COMPLETAMENTE GRATUITE A SCOPO DI PREVENZIONE!!!

(Su richiesta anche presso il vostro domicilio)

Test dell’Udito

La diminuzione dell’udito può dipendere da degenerazioni fisiche dell’orecchio di carattere esterno o interno oppure da difetti del nervo acustico o del tessuto corticale del cervello. Quando non è congenita, la patologia può essere originata da una serie di fattori come infezioni, intossicazioni o traumi.

Coloro che soffrono di perdita di udito potrebbero:
– Incontrare difficoltà nelle attività sociali, perché è troppo difficile capire che cosa è stato detto
– Provare frustrazione o rabbia perché hanno frainteso o sentito qualcosa che in realtà non è stato detto
– Sentirsi soli o isolati, o diventare depressi
– Essere a rischio se non si è in grado di ascoltare segnali importanti come allarmi o sirene

Se ritieni che tu o qualcuno che conosci possano essere affetti da questi sintomi, non esitare a consultarci.

Rispondete Si o No alle seguenti domande

– Quando guardate la televisione con altre persone, dovete alzare il volume più di quanto gli altri necessitano per capire quello che viene detto?

– Vi capita spesso di far ripetere alle persone quello che dicono?

– Vi capita spesso di avere la sensazione che le persone “borbottino” o che parlino in modo non chiaro?

– Avete spesso delle difficoltà a capire una conversazione quando c’è un rumore di fondo oppure quando altre Persone stanno parlando nello stesso momento?

– I vostri familiari/colleghi/amici vi hanno mai chiesto se avete problemi di udito?

– Evitate spesso di frequentare delle feste o degli eventi sociali in quanto c’è troppo rumore e voi non potete udire quello che le altre persone dicono?

– Durante una conversazione in macchina, in un ristorante o in un altro posto rumoroso, fraintendete spesso ciò che viene detto?

– Vi stressa o vi stanca il dover parlare o ascoltare per periodi lunghi?

– Durante le riunioni, funzioni religiose o ad una cena dovete sedervi accanto a colui che parla per poterlo sentire?

Risultato del test

Se avete risposto “Si” almeno 2 volte, il test indica che avete difficoltà uditive in situazione particolari. Può capitare a tutti ogni tanto ma se questi problemi si verificano spesso o regolarmente potreste soffrire di problemi di udito.

I Nostri Contatti

Scrivici un messaggio

8 + 14 =